Che tipo di complicazioni ci possono essere in un'operazione laser agli occhi?

Come in ogni operazione, possono esserci problemi, seri o meno importanti.

L'occhio deve risultare idoneo secondo le regole stringenti date dall'esperienza clinica e che riguardano la struttura dell'occhio ma anche vari altri fattori combinati insieme a fare di ogni paziente un caso a sè (età, tipo di difetto, attività lavorativa, aspettative, personalità, salute generale ecc.): in caso contrario si può provocare per esempio un eccessivo assottigliamento della cornea o un suo profilo irregolare con cattiva qualità della visione e/o sfiancamento, astigmatismo irregolare, correzione incompleta, opacità corneali.

Molto meno probabili le infezioni, mentre uno spostamento del lembo LASIK può prodursi per un trauma diretto violento sulla cornea, laddove quello ottenuto in FEMTOLASIK è ancora più stabile.

D'altro canto la stabilità dell'occhio dopo un intervento come la LASIK, di cui qualcuno ancora paventa l'indebolimento corneale per la presenza del lembo, è invece testimoniata da 20 anni di osservazioni cliniche e persino la NASA, nel 2008, ha approvato la FEMTOLASIK per i propri piloti.

Tag: complicazioni intervento occhi operazione laser operazione occhi stabilit√† risultato operazione svantaggi operazione lasik vantaggi e svantaggi femtolasik

Sigla.com - Internet Partner