Leo Veuhoff - Ipermetropia bilaterale

Leo, 52 anni, presentava un'ipermetropia di 2,50 diottrie bilateralmente che comportava non solo difficoltà nell'attività di tipografo ma anche problemi crescenti per lontano, soprattutto durante la guida della moto, grande passione del nostro paziente.

Una volta constatata la perfetta idoneità degli occhi, in relazione al difetto di partenza e alle caratteristiche della cornea, si prospettava al paziente la possibilità di una correzione completa del difetto mediante PRK trans-epiteliale.

L'intervento ha portato alla totale indipendenza dagli occhiali con ottima visione per lontano e autonomia anche da vicino durante il lavoro.
Le parole di Leo Veuhoff:

Faccio il tipografo da sempre ma da qualche anno gli occhi mi davano problemi e l'uso degli occhiali, per chi come me deve passare velocemente da una visione a campo lungo a una ravvicinata, non e' stata una grande soluzione ma l'unica possibile. Farmi operare dal dr. Longo e' stata un'ottima scelta, immediata riabilitazione, nessun problema collaterale e occhiali buttati. Unico rimpianto: ho procrastinato per troppi anni la decisione di farmi operare perché non trovavo il medico giusto. Ora l'ho trovato, grazie dottore. 

Tag:  correzione difetti vista difetti visivi difetto di vista ipermetropia elevata miopia e ipermetropia sintomi ipermetropia

Sigla.com - Internet Partner