Quali sono i tempi di recupero dopo un'operazione laser agli occhi?

Il paziente è già autonomo subito dopo l'operazione agli occhi e se rimette i suoi occhiali vede male, a testimonianza del fatto che la superficie corneale è ormai modificata.

Già il giorno seguente la qualità è nettamente migliorata e, in caso di LASIK e FEMTOLASIK, molti sono in grado di guidare e lavorare, mentre in PRK sono necessari anche 3-4 giorni per raggiungere questo livello.

A questo punto la visione migliorerà nei dettagli (visione notturna ecc.) definitivamente nelle prime settimane, ma il paziente ha già ripreso da tempo il lavoro, compreso quello svolto al computer.

Un fattore importante è la lubrificazione: i colliri sostituti lacrimali prescritti dal chirurgo vanno usati con costanza nei primi 2-3 mesi per nutrire e proteggere la cornea e per rendere la visione più nitida formando uno strato liquido che rende ancora più regolare la superficie.

Tag:  recupero visivo post intervento occhi prk terapia dopo trattamento Lasik terapia post-operatoria prk

Sigla.com - Internet Partner